Se hai deciso di aprire un e-commerce nel 2021, è importante sapere che cosa vendere su internet, cioè identificare i migliori prodotti da vendere sul web.

Gli ingredienti per un’attività di successo sono principalmente tre: selezionare articoli con cui costruire un solido negozio, sviluppare un’ottima capacità di vendita e trovare la giusta motivazione per riuscire a raggiungere gli obiettivi che ti sei prefissato per l’anno a venire.

Investire nella giusta nicchia di mercato è quindi un passaggio obbligato: solo così sarai certo di crescere in maniera graduale e costante nel tempo, senza riporre la tua fiducia in categorie di prodotti destinate a svanire in breve tempo.

Come trovare la merce perfetta? Abbiamo compilato una lista di suggerimenti per scoprire cosa vendere su internet nel 2021: 5 idee – con rispettivi consigli di marketing e pubblicità online – che possono dare il giusto sprint alla tua attività.

Cosa vendere su internet? I prodotti di tendenza del 2021

I prodotti di un e-commerce sono le fondamenta su cui costruire un’attività che saprà darti grandi soddisfazioni. Scegliere i giusti prodotti e adattare il catalogo dello store alle reali esigenze dei potenziali clienti (il target) è importantissimo per rendere il proprio e-commerce di successo.

Tieni sempre a mente, però, che non basta scegliere un articolo di tendenza per ricevere le giuste attenzioni. Non commettere l’errore di selezionare prodotti già ampiamente offerti dai tuoi principali competitors – Amazon in primis, l’e-commerce numero 1 al mondo – ma cerca di creare un’esperienza d’acquisto che sia unica nel suo genere.

Il pubblico potrà così apprezzare l’offerta “popolare” e allo stesso tempo “originale e di nicchia” che renderà la tua attività davvero imbattibile. È importante studiare le categorie commerciali cercando di valutare sia l’utilità sia la loro originalità. Dopo aver identificato il segmento di mercato che sembra fare al caso tuo, non devi fare altro che testare i prodotti vincenti, farti notare con le giuste campagne di marketing e iniziare a crescere. Crescere in modo costante e duraturo, sapendo di aver selezionato articoli profittevoli nel lungo periodo! Senza perderci in chiacchiere, scopriamo cosa vendere su internet nel 2021: idee e suggerimenti che potranno valorizzare il tuo brand e aiutarti a raggiungere nuovi clienti.

La tecnologia è di tendenza: vendere accessori per smartphone

Lo smartphone è senza dubbio uno tra gli oggetti maggiormente usati; tutti ne hanno uno, alcuni lo usano per lavoro e altri ancora per divertimento. La maggior parte dei consumatori preferisce acquistare il proprio dispositivo presso gli store fisici cittadini (i negozi e i classici centri commerciali) oppure presso i siti autorizzati; ma le chance di vendita non si esauriscono ai soli telefoni cellulari. Cover, vetri temperati, cavetti di ricarica, adattatori per laptop/automobili e auricolari Bluetooth nella versione in-ear o over ear, sono solo alcuni tra gli accessori più utili e apprezzati del momento.

Complici il costante progresso tecnologico e il boom dello smart-working, gli smartphone sono ormai super-accessoriati. Il 2021 sarà dunque un buon momento per selezionare una vasta gamma di prodotti che potrà essere regalata e ordinata per uso privato. A pensarci bene, il successo di questa nicchia commerciale risiede nella sua capacità di essere versatile: le cover sono personalizzabili con foto o scritte a scelta del tuo cliente, e le cuffiette Bluetooth possono essere custodite in case colorati, originali e più creativi della variante di fabbrica (spesso nera o bianca).

Un brand per i pet-lovers: vendere cuccette e accessori per animali domestici

Si stima che ⅓ delle famiglie italiane non possa resistere alla dolcezza di un animale da compagnia. Cani, gatti, coniglietti e criceti sono diventati i veri protagonisti di una nicchia in costante crescita, e hanno portato a un’interessante ascesa per quanto concerne il mercato degli alimenti e degli accessori (che oscilla tra il +7% e il +10% circa rispetto ai dati del 2019). I prodotti più cliccati dai consumatori sono senza dubbio le cuccette per cani e gatti: di ogni forma e dimensione, rappresentano il compromesso perfetto tra utilità e originalità.

Se hai intenzione di creare una vetrina e-commerce in cui commercializzare accessori per i pets, ti consigliamo inoltre di intercettare il pubblico adatto alla tua attività su alcuni dei più popolari social del momento. Pinterest e Instagram vantano community in cui gli appassionati del mondo animale condividono foto o bacheche ricche di pins. Iscriviti, mettiti in contatto con loro e promuovi gli articoli che reputi vincenti! Le alternative sono inoltre molteplici: trattandosi di oggetti di uso quotidiano che tendono a sporcarsi e rovinarsi facilmente, le cuccette per cani e gatti sono in crescita anche su Google Trends. Le statistiche delle ricerche correlate fanno ben sperare per il 2021!

Vendere oggetti su internet: borracce e accessori eco-friendly

Il 2020 è stato l’anno in cui la sensibilizzazione ambientale ha senza dubbio toccato il suo apice. Il tema dell’eco-sostenibilità è diventato sempre più cliccato e dibattuto sia online sia offline. Sono così nati prodotti in grado di assecondare la rivoluzione green necessaria a preservare la salute del nostro Pianeta. Qualche esempio? Borracce riutilizzabili in alluminio o bambù, oggetti casalinghi (spugnette, contenitori e saponi plastic-free) o ancora creme e cosmetici non testati sugli animali e privi di petrolati/parabeni di origine chimica.

La parola “Bio” è ormai associata a un prodotto sicuro, affidabile e – in un certo qual modo – migliore di quello della concorrenza. Testare la nicchia eco-friendly è dunque un buon investimento in vista dell’anno 2021! Il nostro consiglio è di valutare attentamente la qualità dei prodotti proposti allo scopo di creare un brand trasparente e soprattutto green a 360 gradi. In questo caso non è tanto importante cosa vendi, ma come lo vendi!

Vendere online accessori per neonati: i trend del 2021

Gli accessori per bambini sono senza dubbio un mix sapientemente bilanciato di originalità e funzionalità. I neo-genitori sono sempre alla ricerca di oggetti resistenti, versatili e di qualità. Perché non investire in una nicchia di mercato in costante ascesa? Il marsupio per neonati è ad esempio un prodotto di tendenza a livello globale che ha fatto molto parlare di sé; apprezzato poiché meno ingombrante dei tradizionali passeggini, permette di spostarsi in compagnia dell’ultimo arrivato in famiglia senza bisogno di dispositivi pesanti e difficili da riporre.

I dati Google Trends fanno ben sperare: la query “marsupi per neonati” oscilla attorno alle 1000 ricerche mensili e si sta rapidamente espandendo a macchia d’olio su Amazon e su tutti i principali e-commerce mondiali. Agire in fretta è dunque fondamentale! Seleziona e testa i prodotti che ti sembrano vincenti, sperimentando materiali e tessuti resistenti e/o idrorepellenti. Infine, non dimenticare di pubblicizzarti su tutti i principali gruppi Facebook di neo-mamme e neo-papà per far conoscere la tua proposta.

Ecommerce e prodotti sportivi: le scarpe con tomaia in mesh

L’attività fisica in casa o in palestra è un must. Analizzando le statistiche correlate agli accessori sportivi di tendenza, appare chiaro come le scarpe da running in mesh siano senza dubbio tra le proposte più apprezzate dai consumatori. Se ancora non lo sapessi, il materiale in questione è salito alla ribalta per il suo design a rete, traspirante e resistente. Moltissimi brand di successo internazionale hanno dunque lanciato collezioni colorate e grintose per sfruttare le peculiarità di questo tessuto.

Il nostro consiglio è di selezionare articoli di nicchia che sappiano soddisfare le esigenze di un pubblico specifico. Sneakers per camminare o correre? Per bambini o adulti? Per professionisti che hanno bisogno di comodità (ad esempio nel settore della ristorazione) o per sportivi alle prime armi? Le idee sono molteplici, soprattutto per quanto riguarda la fase di promozione del tuo e-commerce. A tal proposito, collaborare con i micro-influencer del settore fashion potrà aiutarti a spiccare il volo.